Risolto il mistero dei barioni mancanti

Pianeti e stelle, gas e polveri che si osservano nel cosmo. Ma anche tutta la materia con cui abbiamo a che fare tutti i giorni, compresa quella biologica, è costituita da atomi. Questi ultimi a loro volta sono composti da protoni, neutroni ed elettroni; protoni e neutroni, che costituiscono la stragrande maggioranza della massa della materia ordinaria, sono particelle subatomiche appartenenti all’ampia classe dei barioni, formati da tre quark.

Continua a leggere su Le Scienze: Risolto il mistero dei barioni mancanti

Annunci
Pubblicato in Reblog | Lascia un commento

Marian Ewurama Addy, la biochimica che ha fatto appassionare il Ghana alla scienza

Simone Petralia

IPAZIA – In Rewards, la sua autobiografia, Marian Ewurama Addy usa queste parole per descrivere la sua decisione di condurre il National Science and Maths Quiz (NSMQ), competizione annuale che coinvolge studenti e studentesse delle scuole superiori del Ghana, stato dell’Africa occidentale che si affaccia sul Golfo di Guinea. Nato con lo scopo di promuovere lo studio delle scienze e della matematica, l’NSMQ è il programma televisivo più longevo del Paese; va infatti in onda tutti i sabati sulla GTV, la rete pubblica ghanese, da quasi venticinque anni. Se il numero degli studenti ghanesi iscritti ai corsi di laurea scientifici è in costante crescita da anni, lo si deve anche a questo quiz. Marian Ewurama Addy è stata tra gli ideatori del programma, lo ha condotto dal 1993 al 2000 e ha contribuito in modo significativo al suo successo. Nel corso degli anni è riuscita a trasformare il suo sogno in realtà, diventando un punto di riferimento e un modello per decine di migliaia di giovani ragazze africane, ghanesi e non solo, grazie a lei divenute consapevoli della possibilità di emanciparsi attraverso lo studio.

Continua a leggere su Oggiscienza: Marian Ewurama Addy, la biochimica che ha fatto appassionare il Ghana alla scienza

Pubblicato in Reblog | Lascia un commento

Combattere le fake news con il Tramezzino di Verità

Si dice spesso che smentire pubblicamente una notizia falsa non fa che ripetere ulteriormente quella notizia e quindi paradossalmente tende a rinforzarla e farla rimanere nei ricordi delle persone. Molti personaggi pubblici, compresi i politici, conoscono questa regola e la sfruttano per usare i media a proprio vantaggio, praticamente obbligando i giornalisti a ripetere le loro dichiarazioni perché fanno notizia.

Per esempio, se dico “Non è vero che il nonno di Gianni Morandi era un clandestino a bordo del Titanic”, il concetto che probabilmente vi resterà in mente non è la smentita, ma l’idea che il nonno di Morandi fosse davvero un clandestino. È un’immagine accattivante, per quanto falsa e assurda, ed è decisamente più memorabile di un arido “non è vero che”, e quindi la smentita diventa un autogol che contribuisce alla memorizzazione e diffusione della notizia falsa.

Continua a leggere su Il Disinformatico: Combattere le fake news con il Tramezzino di Verità

Pubblicato in Reblog | Lascia un commento

Gli animali intelligenti e i conflitti con gli esseri umani

La popolazione mondiale aumenta a dismisura, e gli insediamenti umani sottraggono sempre di più spazio agli habitat naturali degli animali. Gli animali cercano di adattarsi alle mutate condizioni ambientali, con frequenti incursioni tra le abitazioni alla ricerca di cibo, e conseguenti conflitti. Come risolvere la situazione?

Continua a leggere su Le Scienze: Gli animali intelligenti e i conflitti con gli esseri umani

Pubblicato in Reblog | Lascia un commento

Animali del mondo, illustrato da Alexander Vidal

Eleonora Degano

animali del mondo di alexander vidal

LIBRI- L’orso dagli occhiali è l’unica specie di orso che oggi sopravvive nell’America del Sud. Tutte le altre si sono estinte (e anche lui non se la passa tanto bene). Il calamaro gigante può arrivare ai 13 metri di lunghezza e la tigre siberiana è il felino più grande del mondo. Il mako pinna corta, che può raggiungere i 35 chilometri orari, tra gli squali è il nuotatore più veloce, mentre il mamba nero può uccidere con un unico, letale morso.

Continua a leggere su Oggiscienza: Animali del mondo, illustrato da Alexander Vidal

Pubblicato in Reblog | Lascia un commento

Logici e positivi al mattino, emotivi e negativi la notte

Anche gli stili di pensiero seguono un ritmo circadiano, passando da uno più analitico e logico al mattino a uno più impulsivo, emotivo e negativo la notte. Lo ha stabilito un gruppo di ricercatori dell’Università di Bristol che illustrano su “PLoS One”  i risultati di una ricerca in cui sono stati analizzati 800 milioni di tweet pubblicati in 54 città inglesi nelle diverse ore della giornata nell’arco di quattro anni.

Continua a leggere su Le Scienze: Logici e positivi al mattino, emotivi e negativi la notte

Pubblicato in Reblog | Lascia un commento

Il più grande “esperimento” mai effettuato sugli OGM

Sylvie Coyaud

IL PARCO DELLE BUFALE – Per conto del proprio centro di ricerca, Gilles-Cédric Séralini scrive da sei anni che il mais geneticamente modificato della Monsanto fa venire il cancro e il glifosato Roundup della Monsanto al quale il mais resiste, la steatosi epatica.

Sempre più preoccupato per la sopravvivenza dell’umanità, spera che le sue tesi siano confermate da Factor GMO, “il più grande esperimento del mondo” mai fatto in materia. Lanciato con una conferenza stampa a Londra l’11 novembre 2014, l’esperimento doveva

  • iniziare nella primavera del 2015, appena pubblicato dell’elenco dei finanziatori
  • riguardare 6 mila ratti distribuiti in località segrete russe e occidentali
  • pubblicare i dati via via che scienziati anonimi di chiara fama li analizzavano.

Continua a leggere su Oggiscienza: Il più grande “esperimento” mai effettuato sugli OGM

Pubblicato in Reblog | Lascia un commento