È morto Grothendieck, matematico apolide e pacifista

OggiScienza

Alexander_GrothendieckCRONACA – È morto ieri, giovedì 13 novembre, Alexander Grothendieck, considerato uno dei più importanti matematici del ventesimo secolo. All’età di 86 anni, è deceduto nell’ospedale di di Saint-Girons, vicino al villaggio sui Pirenei dove viveva isolato dal mondo della ricerca e dalla famiglia.

Alexander Grothendieck era nato nel 1928 a Berlino da un ebreo russo, fotografo e anarchico, e una giornalista socialista tedesca. Nel 1933, con l’ascesa di Hitler, i genitori lo affidarono a un pastore per andare prima in Francia e poi a combattere nella guerre civile spagnola.

La famiglia si riunì di nuovo nel 1939 a Nimes, ma poco più tardi il padre fu internato a Auschwitz, mentre Alexandre e la madre, dichiarati “stranieri indesiderabili” (étrangers indesiderables), vennero internati nel campo feminile di Rieucros, destinato ai reduci della guerra civile spagnola. È in quegli anni che Alexander inizia a scoprire la matematica “come i ragazzi immaginano…

View original post 402 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.