Il web celeste che connette le galassie

OggiScienza

RICERCA – È come se non avessimo scoperto nulla nel momento in cui abbiamo creato la rete che ci permette di connetterci a internet. Una struttura simile alla ragnatela di filamenti infatti sarebbe presente perfino nell’universo, per unire fra loro, ma anche per far “dialogare” le diverse galassie che lo compongono.
Lo studio della ragnatela, che in inglese diventa appunto”web”, potrebbe darci preziose informazioni riguardo alle modalità di formazione e di evoluzione delle galassie. Questo è quanto emerge dalle informazioni raccolte dagli astronomi della Riverside, Università della California, all’interno del loro ultimo articolo, pubblicato su Astrophisical Journal in 20 Novembre scorso.
Il web cosmico si sarebbe formato pochi miliardi di anni dopo il Big Bang, iniziando con pochi e radi filamenti iniziali circondati da materia oscura, per poi espandersi in una rete più complessa. Tali filamenti avrebbero funzionato come una specie di scheletro, sul quale si sarebbero organizzate ed evolute…

View original post 257 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.