Cosa vi siete persi a novembre

OggiScienza

2871970895_1df4809aeb_b

CULTURA – È stato un mese da passare con gli occhi al cielo, o meglio, allo schermo che rimandava immagini del cielo, e di quello che succedeva lassù.
Dopo dieci anni di viaggio a caccia di una cometa, a più di 500 milioni di chilometri dalla Terra un piccolo lander ci ha fatto innamorare mentre abbandonava la sonda Rosetta per atterrare su 67P/C-G, dimostrandoci che non sono soltanto i giapponesi ad attribuire un’anima ai robot.
E se i più romantici si sono fatti prendere dalla poesia (e anche i meno romantici si sono commossi guardando questo bellissimo fumetto sull’evento), qualche nota più spiacevole ha acceso gli animi di molti, tra telegiornali piuttosto retrivi e dibattiti stilistici. Lasciando il TG4 ai nostalgici di Fede, quello che ha colpito maggiormente del shirt-gate è stata la reazione scandalizzata di molti scienziati alla polemica: tra appelli alla Convenzione di Ginevra, alla Dichiarazione…

View original post 457 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.