Viaggio sottomarino in Antartide

OggiScienza

3253645193_3b823396c1_z
AMBIENTE – Grazie a un robot sottomarino sono state sviluppate le prime mappe tridimensionali e ad alta risoluzione dei mari dell’Antartide. Secondo gli scienziati che hanno seguito il progetto, un team internazionale di inglesi, americani e australiani, questa nuova tecnologia ci permette di conoscere con precisione lo spessore dei ghiacci antartici. Una misurazione accurata in aree di difficile accesso, ma dove non possono gli esseri umani possono i robot; i risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista Nature Geoscience.

Gli scienziati da tempo sfruttano una serie di tecnologie e tecniche per misurare lo spessore dei ghiacci. Con le osservazioni da satellite è possibile indagarlo dallo spazio, ma interpretare i dati con accuratezza risulta difficile per via della copertura di neve sul ghiaccio. Scavi e monitoraggio dalle navi, al contempo, sono critici per fornire un quadro completo della situazione ma l’accesso alle aree in cui il ghiaccio è più…

View original post 251 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.