Quanto resiste il DNA nello spazio?

OggiScienza

261445720_2f253a1336_zSCOPERTE – Quanto e come resiste il DNA a un volo spaziale? Piuttosto bene a giudicare dai risultati di uno studio portato avanti da alcuni ricercatori dell’Università di Zurigo che è appena stato pubblicato sulla rivista PLOS ONE.

La domanda su quanto possa resistere del DNA a un volo in orbita potrebbe apparentemente sembrare una domanda di pura curiosità. Si tratta, invece, di un indicatore estremamente importante per analizzare campioni provenienti dallo spazio, che potrebbero contenere eventuali forme di vita extraterrestri. Per questo motivo, alcuni ricercatori dell’Università di Zurigo, tra i quali Cora Thiel e Oliver Ullrich hanno cercato di tesstare il comportamento dei materiali in condizioni di microgravità. In particolare, sostanze chimiche e campioni biologici, come plasmidi, filamenti di DNA a doppia elica di cellule batteriche e “cassette geniche”, cioè gruppi di geni batterici, che facilmente contengono geni di resistenza agli antibiotici.

L’obiettivo dello studio era quello di…

View original post 358 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.