Perché gli Steve Jobs sul lavoro funzionano

OggiScienza

Steve_Jobs_Headshot_2010-CROPSCOPERTE – Per farsi valere e far passare le buone idee, in un ambiente lavorativo, non è necessario essere sgradevoli, antipatici o imporle. Però a volte aiuta, come suggeriscono alcuni cliché su personaggi come Steve Jobs, talmente diretti e impositivi da garantirsi d’essere ascoltati e seguiti.

Cliché che sono ora appoggiati da uno studio pubblicato sullo Springer’s Journal of Business and Psychology, a firma di Lily Cushenbery e Samuel Hunter. Secondo i ricercatori non è la personalità in sé a rappresentare il vantaggio, perché un individuo scontroso non necessariamente sarà anche un innovatore; quest’attitutine però permette di far passare le idee buone in alcune realtà, per esempio quelle che per aprirsi alla novità necessitano di un po’ di scontro, di dibattito.

Hunter e Cushenbery sono arrivati a queste conclusioni dopo due studi, il cui obiettivo era proprio capire se una personalità “sgradevole” sia davvero sinonimo di maggiore creatività e…

View original post 237 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.