Ancora sui diritti giuridici degli animali: il caso Sandra

OggiScienza

3956298644_6e89044be1_zATTUALITÀ – Sono passati solo pochi giorni dalla sentenza della Corte Suprema di New York che negava a Tommy, uno scimpanzé che vive in cattività da 26 anni, lo status di persona giuridica e, di conseguenza, il diritto alla libertà. Sono passati, dicevamo, solo pochi giorni e di nuovo si torna a parlare di diritti degli animali, in particolare dei primati. Poco dopo la sentenza americana, infatti, ne arriva una dai toni opposti dall’Argentina. Sandra, un orango di 28 anni che vive attualmente allo zoo di Buenos Aires è il primo animale a essere riconosciuto come “persona non-umana” da un tribunale.

Per i suoi diritti si è battuta l’associazione Afada (Association of Officials and Lawyers for Animal Rights) nella figura dell’avvocato Paul Buompadre. Analogamente a quanto fatto negli Stati Uniti dall’Organizzazione Nonhuman Right Project, il gruppo ha presentato domanda di habeas corpus per l’orango Sandra. Anche in…

View original post 361 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.