Space X: l’impatto nel rientro è troppo duro

OggiScienza

CRONACA – “Vicino, ma niente sigaro questa volta”. Commenta così patron Elon Musk il tentativo della sua Space X di lanciare un carico in orbita e riuscire a recuperare il razzo per poterlo riutilizzare. Per quanto riguarda la missione cargo con la navicelle Dragon, partita prima dell’alba di sabato 10 genmnaio della Florida dalla base di Cape Canaveral della NASA, tutto è funzionato regolarmente (anche se il volo doveva essere inizialmente effettuato il giorno dell’Epifania scorso). Ma gli occhi di tutti erano puntati sul rientro del razzo Falcon 9, che avrebbe dovuto atterrare su di una piattaforma galleggiante appositamente predisposta nell’oceano. Il commento di Musk racchiude il senso dell’esperimento: lo abbiamo fatto arrivare dove volevamo, ma l’impatto è stato troppo violente e non potremo riutilizzarlo.

5299328241369088

La Space X, azienda completamente privata che ha un contratto con la NASA per il servizio di cargo, ha aperto da qualche tempo la strada…

View original post 338 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.