Se siete dalle parti di Bologna

OggiScienza

EVENTI – Venerdì 16 ore 18, alla Fondazione MAST in via Speranza 42, la Business School dell’Università di Bologna organizza una happy hour e anche due con i badanti di Rosetta.

Come quale Rosetta? La libellula in orbita attorno a 67/P Churyumov-Gerasimenko, detta Natascia su Base Terra a Darmstad e Ciuciù nel resto del sistema solare. Al menu: Paolo Ferri, il comandante di Base Terra all’Agenzia Spaziale Europea, il pilota Andrea Acomazzo che insieme ai matematici logici “fuzzy”, per far scendere il lander Philae al momento giusto in barba a Poincaré, ha risolto il problema dei tre corpi. No, momento

  1. Base Terra
  2. Rosetta
  3. Ciuciù, in rotta verso
  4. il Sole
  5. Philae

Ah ecco, mi pareva. Ci sarà anche la mitica ingegnera aero-spaziale

Amalia Ercoli Finzi, Principal Investigator SDI Rosetta

e contorno.

Bisogna prenotarsi entro giovedì 15 gennaio, telefonando o scrivendo a Elisa Lorenzi, tel. +39 051 2090129, mail  emtim@bbs.unibo.it

Ci vediamo lì? Io sono quella con la vuvuzela.

Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non opere…

View original post 8 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.