Alimentazione: un’alleata contro il cancro al seno

OggiScienza

5098588856_c62bd29749_zAPPROFONDIMENTO – Il cancro al seno è la tipologia di neoplasia più frequente nel sesso femminile e la prima causa di mortalità per tumore: rappresenta il 29% di tutti i tumori che colpiscono le donne. Negli ultimi anni, a fianco alle terapie classiche con le quali viene trattato, si è fatta spazio un’attenzione particolare per l’alimentazione da seguire. Sia per le donne che stanno facendo la chemioterapia, in modo da renderla più sopportabile e aumentarne l’efficacia, sia per quelle che, concluso il ciclo di cura, tornano alla loro vita di tutti i giorni e devono limitare il rischio di una recidiva.

Da tempo è noto ai medici come un particolare regime alimentare possa essere un alleato importante nel trattamento dei tumori. Ne avevamo parlato qualche tempo fa, in relazione al ruolo della restrizione calorica nelle pazienti con tumore al seno. Sempre più studi osservativi, compresa una recente pubblicazione sul

View original post 1.040 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.