Esagerazioni scientifiche: di chi è la colpa?

OggiScienza

6923408938_12b461ee9b_zATTUALITÀ – Farmaci super-innovativi, terapie rivoluzione e tante, tante esagerazioni. Questo il filo conduttore di molti articoli giornalistici sulla scienza. Ma di chi è la colpa? Secondo un articolo, pubblicato sul British Medical Journal da un team di psicologi guidati da Petroc Sumner dell’Università di Cardiff, non si deve puntare il dito solo contro i giornalisti, ma anche contro le università.

Gran parte delle notizie giornalistiche su temi scientifici, specie quelli che riguardano la salute e la medicina in genere, sono ricche di forzature, esagerazioni e conclusioni che lasciano il tempo che trovano. Un buon giornalista dovrebbe essere in grado invece di raccontare le ricerche in maniera più imparziale e più corretta.

Viene quindi da pensare che la colpa sia tutta dei giornalisti, sempre alle prese con la necessità di catturare l’attenzione del pubblico. Lo studio in questione, invece, parte dall’idea che questa sia solo una parte del problema e…

View original post 640 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.