Hard times II – Le conseguenze dell’assioma

OggiScienza

4061430910_420d989521_z

MELTING POD – I matematici non dormono tranquilli dal 1931, l’anno in cui Kurt Gödel dimostrò i suoi teoremi di incompletezza. Ecco che cosa ha scoperto, e perché i suoi risultati rimangono una faccenda allarmante.

Con Pietro Galliani, phd in logica matematica all’università di Amsterdam

Di Roberta Fulci ed Enrico Bergianti
Colonna sonora:

  • La primavera (allegro da Le quattro stagioni), Antonio Vivaldi
  • Read my lips, Szpital (Jamendo)
  • Slimy Elephant, Espantomusic (Jamendo)
  • Suzie_blue, Loudog (Jamendo)
  • Bored reality, Skabrot (Jamendo)
  • The blob (1958), Ralph Carmichael e Burt Bacharach

Estratti da:

  • Il testimone, MTV
  • Sciarada, Stanley Donen, 1963
  • Colpi di fulmine, Neri Parenti, 2012
  • Non ci resta che piangere, Roberto Benigni e Massimo Troisi, 1984
  • Blade runner, Ridley Scott, 1982
  • Via col vento, Victor Fleming, 1939

Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia.   Crediti immagine:  Aldo Cavini Benedetti, Flickr

View original post

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.