Cani per la conservazione delle specie

OggiScienza

6787786882_4e74d00628_zWHAAAT? Il venerdì casual della scienza – Un po’ di code della Working Dogs for Conservation, che addestra cani per missioni e lavori legati alla conservazione delle specie negli ambienti più ostici, hanno viaggiato dagli Stati Uniti fino all’Africa per… cercare feci di gorilla. Più precisamente di gorilla del Cross River, una sottospecie (Gorilla gorilla diehli) che ormai da tempo sulla Lista Rossa IUCN ha superato il triste stadio di endangered, minacciato, ed è ora critical: in natura ne sono rimasti pochissimi, sembra tra i 200 e i 300 esemplari, tutti nelle foreste della Nigeria e del Camerun.

Certo sapere se sono 200 o 300 sarebbe utile, come conoscere la composizione dei gruppi di animali, l’età, poterne seguire gli spostamenti. Un tipo di operazioni che normalmente fanno gli stessi ricercatori, monitorando un animale nel tempo dopo averlo marcato ed eventualmente ricatturandolo, così da stimare (gorilla…

View original post 416 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.