Italiani esploratori, scienziati, avventurieri | Il gigante Belzoni alla conquista dell’Antico Egitto

OggiScienza

APPROFONDIMENTO – A quel tempo Timbuctù era un luogo sospeso tra realtà e mito, un Eldorado piantato nel mezzo del Sahel, il “bordo del deserto” in arabo, capitale di uno dei grandi sultanati che l’Islam aveva fondato espandendosi nel Maghreb, l’occidente visto dalla Penisola Araba. In tanti avevano provato a raggiungerla, nessuno aveva fatto ritorno. E non lo ha fatto nemmeno Giovanni Battista Belzoni, che di questa storia è il protagonista, e che è morto il 3 dicembre del 1823 tentando di arrivarvi dal Golfo di Guinea, risalendo il corso del Niger.

A dire il vero non andò molto più in là della città portuale di Gwato (o Ughoton), nell’attuale Nigeria, dove la dissenteria se lo portò via rapidamente. Un compagno di viaggio inglese, il signor Houston, lo fece seppellire sotto a un albero, con la speranza che tutti gli europei che sarebbero passati di lì avrebbero contribuito a tenere pulita e in…

View original post 2.206 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.