EVENTI – Pronti per l’eclissi di Sole del 20 marzo

OggiScienza

10269597306_61bdfa6f77_z
EVENTI – Sono passati quasi 16 anni da quell’11 agosto 1999, quando siamo stati investiti da un’eclissi di sole e i giornali erano pieni di fotografie di questa sfera nera circondata da una brillante bordatura luminosa. Venerdì mattina dalle 9:30 in poi l’evento si ripeterà e da tutta Italia potremo osservare (sempre muniti degli appositi occhialini protettivi per evitare danni alla vista) il famoso “Sole nero” che altro non è che ciò che vediamo quando la Luna si frappone esattamente fra noi e la nostra stella.
Ognuno potrà osservare l’eclissi parziale come preferisce, in gruppo o in maniera solitaria. Questa sarà infatti la prima eclissi del XXI secolo, e di sicuro diventerà quella finora più immortalata, fra astronomi di professione e semplici interessati che non vorranno rinunciare a postare una selfie di se stessi durante l’eclissi.

Bisogna però stare attenti: a causa della luce molto intensa non basterà puntare…

View original post 219 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.