La rana che cambia pelle

OggiScienza

150323132854-large

WHAAAT? Il venerdì casual della scienza – Se già il sapersi mimetizzare con l’ambiente circostante (di solito per sfuggire ai predatori) è affascinante, cambiare proprio forma, passando da lisci a spinosi e viceversa nel giro di pochi minuti, è probabilmente il livello successivo. Sa farlo una rana scoperta da pochissimo sulle Ande, in Ecuador, e battezzata dai ricercatori Pristimantis mutabilis: rana della pioggia mutante.

Katherine e Tim Krynak, partner nella ricerca e nella vita, hanno firmato insieme ai colleghi della Universidad Indoamérica e al Tropical Herping un articolo in cui descrivono la sua straordinaria plasticità. Il nuovo – per noi – anfibio è la prima specie che conosciamo che sia in grado di modificarsi in questo modo, di passare da una forma all’altra: eppure non è la sola, e gli scienziati, colleghi della coppia di ricercatori che hanno scoperto lei, hanno già trovato che alcune specie che le sono…

View original post 499 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.