Scoprire il mondo, una sorpresa alla volta

OggiScienza

19467848_b63feca025_z

SCOPERTE – Che una persona non possa camminare attraverso un muro o fluttuare nel vuoto senza sostegni è una certezza che diamo generalmente per scontata. Un evento che vìoli queste aspettative attira immediatamente la nostra attenzione – il che spiega forse la fascinazione che proviamo verso i fenomeni sovrannaturali. Questo stupore di fronte a un’aspettativa non corrisposta potrebbe rappresentare fin dai primi mesi di vita un meccanismo per stimolare l’apprendimento, suggerisce ora una ricerca pubblicata su Science.

Fin da molto piccoli, i bambini mostrano di possedere conoscenze su diversi aspetti del mondo – per esempio, il fatto che un oggetto non possa scomparire o passare attraverso un ostacolo solido. Quando presentiamo loro eventi che contraddicono queste regole, bambini di pochi mesi mostrano generalmente segni di stupore, che alcuni ricercatori hanno registrato osservando la dilatazione delle pupille o l’attività cerebrale. Queste conoscenze di base, sostengono alcuni studiosi, sarebbero addirittura innate…

View original post 298 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.