Cosa diranno alla CIFuF 19

OggiScienza

20111119-152842.jpg

IL PARCO DELLE BUFALE – La prossima settimana a Padova inizia la 19° Conferenza internazionale sulla fusione fredda (CIFuF) con il patrocinio della Presidenza del Consiglio, del Ministero delle Attività Produttive, dell’ENEA e del CNR. Anticipazioni.

Certi lettori non hanno 350 euro per acquistare gli abstract dei relatori insieme al biglietto. Non disperino, la custode s’è informata. Per la prima volta interverranno delle donne: Olga Dimytrieva, la cui tesi di dottorato ha dimostrato sperimentalmente gli errori di misura commessi da Piantelli, Celani, Ahern et al., e Francesca Sarto dell’ENEA che studia le proprietà dei catalizzatori a palladio e dei substrati per le celle solari.

I ricercatori giapponesi un tempo finanziati dalle multinazionali Toyota, Mistubishi e varie università, annunceranno di averle abbandonate per creare un proprio centro all’università Tokohu pagato dalla propria start-up, come da comunicato stampa della medesima.

Salvo contrattempo, dovrebbe giungere da Mosca Alexander Parkhomov che un tempo faceva ricerca in telepatia psicotronica (rif. “Facevano esplodere i criceti con la mente, epilogo“). Ha replicato il tubo…

View original post 406 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.