Oltre la sclerosi multipla, un post alla volta

OggiScienza

keyboard-498396_1280APPROFONDIMENTO – Qualche giorno fa, parlando della scelta di Angelina Jolie di rimuovere anche ovaie e tube di Falloppio dopo la già discussa mastectomia, avevamo iniziato a riflettere su come è cambiata la medicina. E, di conseguenza, su come è cambiato il modo delle persone di vivere la propria patologia e prendere decisioni in merito, oppure la consapevolezza di avere un maggior rischio di ammalarsi, per via di una predisposizione genetica. È cambiato così anche il modo di “partecipare” al percorso malattia: e una delle direzioni è quella della narrazione, della condivisione. Da una parte c’è la medicina narrativa, il mettere nero su bianco le proprie giornate da pazienti con i dolori, i limiti, i miglioramenti, aiutando il proprio medico a capire meglio e se stessi a sentirsi ascoltati. Non solo curati e assistiti ma compresi, fornendo per di più materiale importante per migliorare le future strategie di cura.

Dall’altra…

View original post 1.043 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.