Di aborto, evoluzione (e nuovi test?)

OggiScienza

https://www.flickr.com/photos/hey__paul/14614854794/sizes/z/

GRAVIDANZA E DINTORNI – Non è sempre facile rimanere incinte e portare avanti una gravidanza. Spesso ci vuole qualche mese prima di ottenere un test positivo ed è piuttosto alto il rischio di perdere il bambino nelle prime settimane. Sembra che solo il 30% dei concepimenti dia origine a una gravidanza che arriva a termine, mentre nel 70% dei casi si verifica un aborto precoce o precocissimo, addirittura prima che la donna faccia in tempo a capire di essere incinta.

Spesso questi aborti dipendono dal fatto che gli embrioni hanno un numero alterato di cromosomi: non 46 come dovrebbe essere (23 dalla mamma e 23 dal papà), ma uno o qualcuno di più o di meno. È quello che succede nella sindrome di Down (tre copie del cromosoma 21), solo che in genere il fenomeno è incompatibile con la vita. Tecnicamente si parla di aneuploidia, una condizione che può…

View original post 636 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.