Snakes, a Genova il fascino dei serpenti in mostra

OggiScienza

morelia-viridis
LA VOCE DEL MASTER – In pochi si avvicinerebbero a un serpente vivo per osservarlo meglio, eppure a Genova anche i più paurosi si lasciano conquistare dalla curiosità visitando la mostra “Snakes”. Accade al Museo di Storia Naturale “Giacomo Doria”, dove sono stati allestiti speciali terrari per ospitare fino al 31 maggio 110 esemplari di serpenti, da quello a sonagli alla vipera del deserto.

“Ho visto persone iniziare la mostra un po’ impaurite, stando a 2-3 metri dalle teche, per ritrovarli alla fine incollati al vetro per osservare meglio tutti i dettagli dei serpenti” dice Marco Bertolini, dell’Associazione Didattica Museale di Genova, che durante la mostra suggerisce ai visitatori come cogliere anche i particolari più nascosti.

Appartenente alla società slovena Reptiles Nest, letteralmente ‘nido di serpenti’,  quella presentata a “Snakes” è la più grande collezione di serpenti vivi in Europa. E questo di Genova, ricorda la co-proprietaria della collezione Mojca Muzick, non…

View original post 109 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.