Immunodeficienze primitive, il problema è ancora la diagnosi

OggiScienza

17347381771_26b52e2676_zSALUTE – “Il grosso problema delle immunodeficienze primitive è che ancora oggi spesso non vengono diagnosticate e sono quindi trattate come semplici infezioni. Ancora moltissime persone oggi passano parte della loro vita a curare i sintomi con diversi tipi di farmaci, solamente perché sono state indirizzate da uno specialista non adatto per individuare qual è davvero il loro problema, da un ematologo o da un oncologo invece che dall’immunologo.” A parlare è Andrea Gressani, vice presidente di AIP, Associazione Immunodeficienze Primitive.

Le immunodeficienze primitive (IDP), lo dice il nome stesso, sono un gruppo di patologie congenite rare, anche diverse fra di loro, accomunate dal fatto di colpire il sistema immunitario, con la conseguenza che chi ne è colpito soffre frequentemente di infezioni di vario genere, che non riesce a combattere con le normali terapie antibiotiche. A livello globale vi sono circa 6 milioni di malati di…

View original post 685 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.