Nuova scossa in Nepal, in aiuto anche le mappe open source

OggiScienza

Schermata 2015-05-13 alle 12.14.34CRONACA – È di nuovo emergenza in Nepal. La terra ha tremato martedì 12 maggio alle 12.35 ora locale, con una scossa di magnitudo 7.3. L’epicentro è stato a 76 Km a est di Kathmandu, vicino al confine con la Cina, a 22 Km a sud-est da Zham. Una seconda scossa di 6.3M è stata registrata un’ora dopo, come riferito dall’US Geological Survay. Il terremoto è stato avvertito anche a una distanza di 1000 chilometri da New Delhi, e in alcune città nella zona più a nord dell’India. Al momento si contano 48 vittime e 1261 feriti, principalmente a Katmandu e nel distretto di Chautara, in India 17 morti e 39 feriti, danni e vittime anche in Cina – fonte Earthquake Nepal MoHa.

E mentre la conta dei danni e delle vittime è probabilmente destinata a salire, per affrontare questa nuova emergenza la priorità –…

View original post 559 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.