Brain Training: funziona davvero?

OggiScienza

LA VOCE DEL MASTER – Allenare il cervello come un qualsiasi muscolo del nostro corpo, a cui dedichiamo 2 o 3 sessioni di palestra alla settimana, quando va bene. Una routine che richiede pochi minuti nella giornata ma che promette di migliorare le nostre capacità, quali la memoria, l’attenzione, il ragionamento con semplici app sul nostro smartphone. In questo consiste il brain training, una delle ultime tendenze in fatto di potenziamento delle nostre capacità cerebrali. Un mercato che negli ultimi tempi è in continua crescita.

Secondo un’indagine condotta dalla SharpBrains, l’azienda che ha redatto un report sullo stato dell’industria del benessere cerebrale, il fatturato mondiale si aggira intorno a 1,3 miliardi di dollari. E la stima è che raggiungerà i 6 miliardi nel 2020. Ma ciò che viene promesso da queste aziende, del calibro della Nintendo, Lumosity o Cogmed, è reale?

Gli studi, che hanno messo alla…

View original post 407 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.