Smartphone, il nemico della palestra

OggiScienza

6632375445_4c1e4d9662_z

WHAAAT? Il venerdì casual della scienza – Se per passare il tempo quando vi allenate sul tapis roulant vi affidate allo smartphone (e volete continuare a farlo) forse dovreste smettere di leggere ora. Perché che si tratti di scrivere su Whatsapp o fare quella telefonata che rimandavate da un po’, gingillarsi con il cellulare vi porta a ridurre l’intensità dell’allenamento, anche se vi pare che il tempo passi più rapidamente e sia più facile fare sport. Intanto l’efficacia di quell’ora di palestra cala, mentre voi scrivete messaggi e non ve ne accorgete, dicono i ricercatori del Kent State College of Education.

Quarantaquattro studenti coinvolti nello studio, pubblicato da poco su PLoS ONE, sono stati monitorati mentre facevano 30 minuti di allenamento sul tapis roulant in sessioni separate. Gli scienziati hanno raccolto i dati e controllato gli effetti dell’utilizzo dello smartphone (usato per tre differenti attività: ascoltare musica, parlare…

View original post 430 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.