Map of Life, la biodiversità in tasca

OggiScienza

mol
TECNOLOGIA – Siete comodamente seduti nel vostro giardino a leggere, quando uno strano e colorato insetto si posa tra le pagine del libro (o vi cade nel bicchiere, altrettanto probabile). Oppure siete impegnati in una giornata di trekking in un parco naturale, e in lontananza qualcosa di agile e cornuto balza su per la montagna. Chissà cos’era?

Ora c’è una app, Map of Life, che arriva in vostro aiuto risparmiandovi quelle infruttuose ricerche su Google sui toni del “insetto colorato giardino ali pois sul corpo” o “animale tipo capra alta montagna Abruzzo” (sì, capita a tutti). In qualunque posto vi troviate, Map of Life vi fornisce un elenco di tutte le specie animali e vegetali nelle quali potreste imbattervi, una vera e propria guida sul campo per riconoscere ciò che corre, salta, si nasconde e fotosintetizza intorno a voi.

Il database della app fa riferimento all’omonimo sito web

View original post 370 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.