LHC riparte con 13 TeV

OggiScienza

2365581214_ee500e0d4e_o
ATTUALITÀ – Nella mattina di oggi il potente acceleratore di particelle del CERN riprende vita dopo 27 mesi di silenzio, e lo fa con un’energia mai vista prima: 13 teraelectronvolts (TeV), quasi il doppio di quella che aveva in precedenza. (OggiScienza ne aveva parlato qui).
Una giornata importante oltralpe, dunque, che sarà possibile seguire attraverso il Live BlogLHC Season 2: New frontiers in physics“, dove verranno raccolte tutte le ultime novità dal Centro di Controllo del CERN, a partire dalle ore 7 di questa mattina.

Il blog guiderà attraverso i momenti chiave nel corso della giornata, con post sempre aggiornati e un webcast in diretta.

Molti sono poi i materiali multimediali che il CERN mette a disposizione per raccontare che cos’è e come funziona LHC, come ad esempio un video dal titolo “Follow the people at the frontiers of physics“, dove una telecamera segue 11 fisici provenienti…

View original post 106 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.