Carriere fratturate

OggiScienza

simon fraser university
ATTUALITÀ – Frackademia. Gli statunitensi la definiscono come la congiunzione di interessi dell’industria degli idrocarburi, di scienziati compiacenti, di laboratori accademici finanziati dall’industria stessa, e di società di consulenza e di pubbliche relazioni amiche, allo scopo di promuovere una rappresentazione della fratturazione idraulica (o fracking) come rispettosa dell’ambiente. Una miscela esplosiva dalle conseguenze inquietanti.

Qualche giorno fa, un rapporto pubblicato sul sito Public Accountability Initiative (qui nella sua versione integrale in inglese) svela alcuni dei lati più oscuri della frackademia. Intimidazione di scienziati critici nei confronti del fracking attraverso senati accademici in cui agiscono figure strettamente legate all’industria petrolifera; campagne di diffamazione di scienziati dissidenti; suggerimenti neppure tanto velati di licenziare ricercatori scomodi… tutto questo nell’unico paese in cui i gas di scisto, bersaglio delle tecniche di fratturazione idraulica, hanno portato a una vera e propria rivoluzione energetica, spostando gli equilibri mondiali del mercato del gas.

È proprio…

View original post 665 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.