Le stelle più antiche dell’Universo

OggiScienza

11763686274_7d6094143c_z
SCOPERTE – Il Very Large Telescope (VLT) dell’ESO colpisce ancora, mostrando i primi segni dell’evidenza di galassie molto luminose risalenti 800 milioni di anni dopo il Big Bang, molto prima di quelle più antiche studiate fino a oggi. Un’osservazione particolarmente importante per testare e perfezionare i modelli di formazione ed evoluzione delle galassie. La scoperta è stata effettuata da un team di ricercatori guidata da David Sobral, dell’Institute of Astrophysics and Space Sciences, e del Leiden Observatory nei Paesi Bassi, ed è valsa agli autori la pubblicazione su The Astrophysical Journal.

Ci sono stelle, come il nostro Sole, relativamente recenti, e altre antichissime, che risalgono a poco dopo il Big Bang. Le prime sono dette stelle di popolazione I, mentre le più antiche sono chiamate stelle di popolazione II. Fin qui niente di strano, se non fosse che secondo i modelli utilizzati dagli astronomi, le stelle di popolazione…

View original post 222 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.