Dottorato in fisica e lavoro nel privato: una scelta possibile (e vincente?)

OggiScienza

Img_out
ATTUALITÀ – Nell’immaginario collettivo, una persona con un dottorato di ricerca (PhD) in fisica viene più spesso pensata come un accademico al lavoro in ateneo o in un laboratorio piuttosto che come un amministratore delegato o un analista finanziario. Talvolta per necessità e in altri casi per scelta, invece, dopo il dottorato molti giovani decidono di abbandonare il mondo accademico per cercare impiego nel settore privato, seguendo carriere che purtroppo in molti Paesi non sono monitorate dalle indagini occupazionali nel campo della fisica. Secondo i pochi dati a disposizione, a quanto pare, la scelta di avventurarsi nel privato si è spesso rivelata azzeccata.

Una nuova analisi sulla condizione lavorativa dei PhD in fisica negli Stati Uniti è stata recentemente pubblicata dal centro di ricerca statistica dell’American Institute of Physics (AIP) a seguito di una raccolta dati sistematica relativa all’anno 2011. Si tratta della prima analisi di questo genere, svolta su 503 fisici che hanno portato…

View original post 588 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.