The Torture Papers – III

OggiScienza

APPROFONDIMENTO – Se leggete OggiScienza dal 2010, saltate il riassunto delle puntate precedenti. Se siete fragili di stomaco, saltate questo articolo. Se siete uno degli ottomila membri stranieri – su 82 000  – dell’American Psychological Association (APA), per favore leggete almeno l’appello di Physicians for Human Rights (PHR). Se proseguite, scusate gli acronimi che cercano abbreviano una brutta storia.

Dopo l’11 settembre 2001, il governo Bush ha iniziato una guerra al terrorismo che dura tuttora, autorizzando contro il nemico o presunto tale pratiche vietate da convenzioni internazionali, come la detenzione indefinita senza processo e la tortura. Nel 2003, PHR ha cominciato a denunciare la partecipazione di psichiatri, psicologi e psicanalisti dell’APA, in particolare dei membri del suo comitato esecutivo, alla progettazione e all’applicazione dei mezzi di tortura più efficaci a Guantánamo come in altre prigioni, segrete o meno, della CIA e del Pentagono, dopo che i medici militari avevano rifiutato di farlo. Nel 2010, PHR pubblicava

View original post 777 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.