Cancro, un nuovo metodo per individuare le cellule tumorali circolanti

OggiScienza

6860052836_2797ab4a72_z

RICERCA – Due delle maggiori difficoltà in medicina quando si parla di cancro sono capire in poco tempo se una terapia sta funzionando, e individuare in modo tempestivo un’eventuale recidività della malattia. In aggiunta, il problema spesso è che non riusciamo a carpire in tempo la presenza di metastasi, quando ancora sono troppo piccole, a causa dei limiti delle tecniche di imaging come TAC e PET.
La ricerca in questa direzione non manca, attraverso lo studio delle cellule tumorali circolanti, i “semi” delle future metastasi. Nonostante molti metodi stiano emergendo, c’è un solo strumento approvato per l’utilizzo clinico e si basa sull’utilizzo di anticorpi che riconoscono proteine espresse dalle cellule tumorali. Questo metodo ha diverse limitazioni, tra cui la ridotta sensibilità, l’alto costo e l’impossibilità di isolamento cellulare.

Un gruppo di ricercatori italiani ha messo a punto un nuovo metodo per l’individuazione di cellule tumorali, un approccio che si…

View original post 529 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.