Galapagos, il cambiamento climatico che (per ora) aiuta la conservazione

OggiScienza

4884021572_9f542bee4d_z

AMBIENTE – I pinguini delle Galapagos (Spheniscus mendiculus) sono considerati i pinguini più rari del pianeta, oltre a essere gli unici dell’emisfero settentrionale. Arrivati al 2000, dopo una serie di fenomeni climatici distruttivi e l’introduzione di cani, gatti e altre specie sulle isole, la loro popolazione era crollata a poche centinaia di individui, garantendo a S. mendiculus un triste ingresso nella Lista Rossa IUCN come specie a rischio di estinzione.

L’aspetto più interessante emerso ora dopo decenni di studi è che, grazie alle modifiche degli alisei e delle correnti oceaniche dovute (anche) al cambiamento climatico, questi uccelli stanno finalmente riuscendo a riprendersi. Il tutto, spiega un articolo da poco pubblicato su Geophysical Research, Letters grazie alla progressiva espansione di una “pozza” d’acqua nella quale i pinguini delle Galapagos si spingono per cercare cibo e accoppiarsi. Espansione che, stando all’avanzare del riscaldamento globale, potrebbe continuare.

La…

View original post 358 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.