Viaggio tra i luoghi di scienza a Napoli

OggiScienza

SPECIALE AGOSTO – Sole, mare, arte, squisitezze enogastronomiche. È risaputo che un viaggio nella città partenopea non delude nessuna di queste aspettative. Ma anche per chi ha sete di scienza Napoli riserva sorprese. Soprattutto se si ha voglia di scoprire itinerari alternativi. Ecco quindi qualche consiglio su luoghi e appuntamenti scientifici, più o meno conosciuti, a Napoli e dintorni.

Parco Nazionale del Vesuvio

Parlando di scienza a Napoli non possiamo non iniziare dal luogo che ha dato luce alla vulcanologia. Il complesso vulcanico del Somma-Vesuvio è oggi un Parco Nazionale in cui è presente una rete di 9 sentieri, per un totale di 54 km di cammino. Qui, nel 1841 è nato il primo osservatorio vulcanologico del mondo: oggi la sede operativa dell’Osservatorio Vesuviano si è trasferita nel quartiere Fuorigrotta (visitabile gratuitamente, prenotandosi presso la Direzione) mentre quella originaria è diventata un museo che, dopo due anni…

View original post 923 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.