Trentino: a caccia di scienza

OggiScienza

SPECIALE AGOSTO – Oltre il 30% del territorio trentino è soggetto a tutela (le diciture si sprecano, Parco Nazionale, Riserva provinciale o locale, biotopo, ZSC, ZPS). Ma non solo. Recentemente il buon grado di conservazione e di integrazione tra uomo e ambiente naturale, hanno meritato a una parte del territorio il riconoscimento di “Riserva della Biosfera” parente UNESCO meno noto del più famoso “Patrimonio dell’Umanità” che distingue le dolomiti già dal 2009. E di certo c’è un motivo per tutta questa tutela, che va oltre la gestione oculata che ha fatto del territorio il suo punto forte, il perno dell’economia locale, e non basta nemmeno, per quanto vero, che questa natura sia bella.

Il fatto è che in Trentino le bianche rocce dolomitiche raccontano i mari tropicali di oltre 200 milioni di anni fa, gli endemismi vegetali ricordano in struttura e distribuzione le glaciazioni, i resti degli insediamenti…

View original post 1.240 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.