La chimica per trasformare la pelle in neuroni

OggiScienza

6800805548_b8fd3c5791_z
RICERCA – Due laboratori cinesi sono riusciti in maniera indipendente a trasformare le cellule della pelle in neuroni, il primo gruppo utilizzando cellule umane provenienti da individui malati di Alzheimer, e il secondo gruppo a partire da cellule di topo. In entrambi i casi per questa metamorfosi non è servito altro che un “cocktail” di composti chimici, che era l’ipotesi che i ricercatori si erano proposti di verificare. Entrambi gli studi sono stati pubblicati su Cell Stem Cell.

L’obiettivo degli autori era capire se i metodi chimici potessero fornire una valida alternativa ai metodi utilizzati tradizionalmente, che fanno uso di fattori di trascrizione.

“Le piccole molecole sono in grado di modulare la trascrizione neuronale e quindi favorire la transizione” racconta Jian Zhao della Tongji University.

Questo studio mostra inoltre che un protocollo che fa uso solo di agenti chimici funziona anche nel caso in cui le cellule della pelle provengano…

View original post 282 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.