Le quattro fasi evolutive del corpo umano

OggiScienza

640px-Sapiens_neanderthal_comparison_en_blackbackground

SCOPERTE – Uno studio condotto su fossili di 430 000 anni fa raccolti nel nord della Spagna ha rilevato che l’evoluzione delle dimensioni e della forma del corpo umano ha attraversato quattro fasi principali. I risultati sono pubblicati sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences.

Un gruppo di ricerca internazionale, tra cui l’antropologo Rolf Quam della Binghamton University, ha studiato la dimensione e la forma del corpo grazie alla collezione di fossili umani in un sito nella Sierra de Atapuerca, nel nord della Spagna. Datato a circa 430 000 anni fa, il sito conserva la più grande collezione di fossili trovati fino a oggi in tutto il mondo. I ricercatori hanno così scoperto che gli individui di Atapuerca erano relativamente alti, con corpi grandi e muscolosi e avevano meno massa cerebrale rispetto ai Neanderthal. Gli Atapuerca hanno condiviso molte caratteristiche anatomiche con l’uomo di Neanderthal

View original post 281 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.