Finalmente un rimedio per il mal di viaggio

OggiScienza

8091143294_3db94c725e_z
SALUTE – Mal di viaggio, malessere da movimento, cinetosi, mal d’auto, mal d’aria, mal di mare: comunque vogliate chiamarla, con nausea, mal di testa, brividi e l’impossibilità di leggere o guardare uno schermo mentre siete su un mezzo di trasporto, entro una decina d’anni potremmo finalmente riuscire a “sconfiggere”, il problema. Grazie a un trattamento sviluppato dai ricercatori dell’Imperial College London.

Il mal di viaggio è molto comune, ne soffrono in media tre persone su dieci. Nonostante ciò la causa di questo malessere non è ancora chiara al 100%, ma gli esperti ritengono sia la conseguenza del fatto che, mentre siamo in movimento, il nostro cervello riceve messaggi contrastanti e confusi dalle nostre orecchie e dai nostri occhi. Su Neurology, il team di Qadeer Arshad spiega come una piccola corrente elettrica applicata al cuoio capelluto può aiutare a ridurre l’impatto di questi segnali contrastanti e prevenire così il…

View original post 394 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.