I social network incontrano la scuola

OggiScienza

8540717756_396867dbab_zSPECIALE SETTEMBRE – Negli ultimi mesi (diciamo pure anni) siamo stati bombardati da messaggi contrastanti sulle conseguenze dell’ingresso a scuola delle nuove tecnologie, che ormai non sono più così nuove. Di questi aspetti ci siamo occupati più volte anche noi di OggiScienza, parlando di studi sullo smartphone in classe e dei benefici per l’apprendimento che i tablet possono avere per i bimbi. Certo in questo momento storico è più facile guardare ai lati positivi (anche se con moderazione, come precisa l’ultimo rapporto OCSE), specialmente quando si tratta di social network e della loro parola chiave: condivisione. E se la novità più grande fosse un nuovo modo di comunicare tra insegnanti e studenti? O un “quaderno” più appealing, fatto di esercizi online? Vediamo cosa è cambiato o sta cambiando sui principali social network in questa direzione, cominciando da quello più famoso.

Facebook

Qualche tempo fa Priscilla Chan, ex insegnante…

View original post 1.180 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.