Notti più buie per migliorare la fertilità

OggiScienza

https://www.flickr.com/photos/planetchopstick/497736998/sizes/z/

GRAVIDANZA E DINTORNI – Cerchi un bimbo, e magari non sei più giovanissima? Allora alla sera spegni presto la luce (ma anche pc, tv, tablet e smartphone). Potrebbe sembrare solo un’allusione maliziosa, e invece il consiglio arriva dritto dal mondo scientifico, perché sempre più studi stanno mettendo in relazione funzioni riproduttive e ritmi circadiani, quei ritmi fisiologici che si ripetono con regolarità ogni 24 ore, in accordo con la naturale alternanza tra giorno e notte. O, meglio, tra luce e buio. Un esempio? La produzione di melatonina – l’ormone del ciclo sonno-veglia – che, in condizioni fisiologiche, è confinata solo alle ore notturne, quelle prive di luce. In effetti, si sa da tempo che le donne nelle quali i ritmi circadiani sono sfasati, perché lavorano su turni o sono sempre in viaggio tra fusi orari differenti, soffrono di vari problemi nell’ambito della salute riproduttiva: irregolarità del ciclo…

View original post 973 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.