Open source, alleato dell’insegnamento

OggiScienza

3000888102_d66a4cd64d_oSPECIALE SETTEMBRE – Spiegare le leggi della fisica, il micromondo di atomi e molecole o la complessità di una funzione matematica a una classe di alunni annoiati non è lavoro facile. Rendere la lezione il più possibile coinvolgente e interessante è una delle sfide principali di un insegnante che, fortunatamente, ha dalla sua una lista lunga, ma veramente lunga, di strumenti digitali facilmente reperibili sul web. Video, animazioni, laboratori virtuali, piattaforme per la condivisione di lezioni e materiali ne sono solo alcuni esempi. La ricchezza digitale a disposizione degli insegnanti si scontra però spesso con la dotazione informatica non proprio “recente” presente nelle scuole e gli scarsi fondi a disposizione per l’acquisto di licenze software. Per trovare una soluzione a questo problema alcune scuole (poche ancora, a dir la verità) si sono dotate di software libero open source. Si tratta di software i quali codici sorgenti sono resi pubblici (non serve…

View original post 555 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.