Il nuovo insegnante di Facebook

OggiScienza

5261568726_d51149d62c_z

FUTURO – Che cosa è Facebook? La fortunata realizzazione di un’idea geniale, un formidabile mezzo di comunicazione o un contenitore caotico di chincaglieria globale di pronto consumo? Ovviamente tutte le precedenti opzioni costituiscono una valida risposta. C’è però ben altro a cuocere nei pentoloni sotterranei delle cucine tecnologiche di Palo Alto, California.

Parliamo delle avanzate ricerche condotte dal team del FAIR (Facebook Artificial Intelligence Research), il cui scopo ultimo è creare una nuova e sofisticata intelligenza artificiale basandosi sulle informazioni fornite dagli utenti. In altre parole state aiutando FAIR anche in questo stesso momento.

Facendo un piccolo passo indietro nel tempo, già dal 2013 il colosso di Mr. Zuckerberg ha iniziato a fare incetta di scienziati e ingegneri esperti nel campo dell’AI e Yann LeCun, l’attuale direttore di FAIR, è uno di questi. Un passato da ricercatore presso i Laboratori Bell, con contributi fondamentali alla concezione delle moderne “reti…

View original post 663 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.