Il cancro è ancora disuguale

OggiScienza

5947958419_4bdcb5164f_z
APPROFONDIMENTO – Circa un anno fa veniva pubblicata un’indagine dell’Istat sulle condizioni di salute e ricorso ai servizi sanitari, che mostrava che il nostro paese, quanto a salute fisica generale, non naviga in acque così cattive, specie rispetto al resto d’Europa, sebbene vi siano profonde disuguaglianze, specie fra nord e sud della penisola, ma anche fra chi vive una situazione economica precaria o non ha un titolo di studio. Una panoramica confermata anche dal recente studio I numeri del cancro in Italia nel 2015, che OggiScienza sta raccontando in questa serie di 3 puntate, e che mostra un quadro oncologico ancora profondamente eterogeneo per i principali indicatori epidemiologici, incidenza, prevalenza, mortalità e sopravvivenza.

Al sud ci si ammala meno ma si muore di più Il primo dato registrato è che nel 2010 la prevalenza (cioè il numero di persone viventi con una diagnosi di cancro) nelle regioni del…

View original post 599 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.