Il Nobel per la Pace al National Dialogue Quartet

OggiScienza

CQ3R8QXUAAA92Id

SPECIALI- Il premio Nobel per la Pace è stato appena conferito al National Dialogue Quartet “per il suo contributo decisivo alla costruzione di una democrazia pluralista in Tunisia all’inizio della Jasmine Revolution nel 2011”, la rivoluzione tunisina durante la quale fu allontanato il presidente Zine El Abidine Ben Ali. Dopo la Primavera Araba il NDQ è riuscito a instaurare un dialogo pacifico tra i cittadini.

Tra i nomi proposti (qui i possibili vincitori che erano stati segnalati dal Peace Research Institute di Oslo,PRIO) c’erano Angela Merkel, Papa Francesco -che sarebbe stato il primo papa a ricevere il premio nella storia- e l’associazione giapponese Articolo 9. Il comitato norvegese aveva ricevuto anche quest’anno 273 candidature, tra le quali c’erano 68 organizzazioni e 205 persone.

Lo scorso anno a portare a casa il prestigioso riconoscimento furono Kailash Satyarthi, l’attivista indiano che si batte per tutelare i diritti dei bambini dagli…

View original post 79 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.