Perché Svetlana Aleksievich ha vinto il Nobel per la letteratura

OggiScienza

Swetlana_Alexijewitsch_2013

CRONACA – “Negli ultimi trenta o quaranta anni è stata occupata a costruire una mappa dell’individuo sovietivo e post-sovietico. Ma non è davvero una storia di eventi, è una storia di emozioni. Quello che ci offre è veramente un mondo emozionale”. Così commenta Sara Danius, Segreteria Permanente dell’Accademia di Svezia, l’opera della giornalista e scrittrice Svetlana Aleksievich. Quattordicesima donna a vincere il Premio Nobel per la letteratura (l’ultima prima di lei era stata Alice Munro nel 2013), l’autrice bielorussa è stata premiata per il suo lavoro di narrazione corale, che ha testimoniato l’esperienza umana dentro a grandi eventi nella storia dell’Unione Sovietica e del suo disfacimento. “Gli eventi storici che ha trattato nei suoi libri”, continua Sara Danius (tra l’altro la prima donna a ricoprire questo ruolo per l’Accademia Svedese), “per esempio il disastro di Chernobyl o la guerra sovietica in Afganistan, sono in un certo senso solo pretesti…

View original post 557 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.