Che cosa regola la sete?

OggiScienza

186941186_9149ba515f_z

SCOPERTE – Prima che gli animali abbandonassero l’acqua per popolare la terraferma, la sete probabilmente non esisteva. Questa sensazione, che si può definire come quell’impulso che ci spinge a ingerire liquidi, è diventata un’esigenza nel momento in cui gli animali si sono trovati ad affrontare il pericolo della disidratazione. La sete insomma, come una pelle più impermeabile e la respirazione attraverso i polmoni, è tra quelle conquiste evolutive che ci hanno permesso di sopravvivere fuori dall’acqua e invadere con agio i continenti emersi.

Un ruolo chiave nella gestione di questa risposta vitale per l’organismo è svolto da una singola proteina che, almeno nei mammiferi, sembra sufficiente per segnalare le informazioni sulla temperatura e la quantità di liquidi nel corpo, e indurre la sensazione della sete. Una ricerca, pubblicata su Cell Report, ha analizzato il funzionamento della molecola in un gruppo di roditori.

Regolare l’equilibrio dei liquidi nell’organismo è…

View original post 391 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.