Una riforma dell’IPCC è inevitabile. O forse no?

OggiScienza

DSC_1886_room
SCIENCE DIPLOMACY – Un Nobel, alcuni grossolani (ma gravi) errori, un difficilissimo bilanciamento tra neutralità scientifica e lobbying sul clima: mai come ora, l’IPCC, l’organismo delle Nazioni Unite che studia gli effetti del cambiamento climatico è nell’occhio del ciclone. Poche settimane fa ha dovuto cambiare, in maniera forzata e repentina, il proprio direttore, Rajendra Pachauri, accusato di violenza sessuale. Pachauri, un ingegnere, aveva guidato l’IPCC per tredici anni, un’enormità per un’istituzione internazionale. E, soprattutto negli ultimi tempi, non pochi nella comunità scientifica internazionale iniziavano ad accusare l’IPCC di essere sì sulla bocca di tutti, soprattutto dei politici, ma in modo sostanzialmente non incisivo.

L’elezione del nuovo direttore sembra aver dato maggiore coraggio a chi chiede una riforma, almeno minima, di uno dei più importanti e (a suo modo) influenti organi scientifici internazionale. Hoesung Lee è un economista sud-coreano, da anni tra i maggiori…

View original post 460 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.