LIBRI – Al tempo dei primi uomini

OggiScienza

al-tempo-dei-primi-uomini---310-310CULTURA – A tracciare una separazione tra storia e preistoria c’è la scrittura. Si parla di storia a partire da circa 3000 anni prima di Cristo, quando sarebbero comparse le prime forme di scrittura nell’Antico Egitto. Ma e…prima? Prima c’è stato moltissimo, per un periodo talmente lungo da far sembrare la storia un breve epilogo. Un percorso affascinante raccontato da Al tempo dei primi uomini (Editoriale Scienza, dai 7 anni), un libro gioco pieno di immagini, finestre e scomparti segreti per andare indietro nel tempo. Quando abbiamo iniziato a camminare diritti? Gli esseri umani arcaici, che a differenza dei loro antenati camminavano in piedi (e per questo si parla di Homo erectus), hanno cominciato ad abitare la nostra Terra già 500 000 anni fa, in Africa.

Usavano già il fuoco e lavoravano la pietra, fabbricando le amigdale, piccole pietre a forma di mandorla che usavano per cacciare. Cominciammo a…

View original post 197 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.