La laurea in Italia: pochi vantaggi rispetto all’investimento

OggiScienza

library-1014434_640

APPROFONDIMENTO – Nei giorni scorsi è girato in rete un grafico che mostra la posizione occupata dall’Italia per la percentuale di laureati nella fascia d’età 25-34 anni rispetto ai paesi membri dell’OCSE. Lo riproponiamo qui in una nostra rielaborazione:

4865134932525056

È tratto dall’ultima edizione di Education at a Glance, un rapporto periodico sullo stato dell’istruzione nei Paesi membri dell’OCSE. La storia che raccontano i dati qui rappresentanti è che l’Italia (in rosso nel grafico), rispetto alla rilevazione precedente, è stata scavalcata dalla Turchia e ora occupa l’ultima posizione in termini di percentuale di laureati nella fascia d’età più bassa, molto lontana dalla media dell’EU a 21 Paesi (in blu) e dalla media OCSE (in arancione).

Le cose, però, sono ancora peggiori di quello che sembrano. Sempre prendendo i dati dal rapporto Education at a Glance, guardiamo cosa succede se prendiamo in considerazione tutta la popolazione tra i…

View original post 653 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.